lunedì 19 febbraio 2018

Progetto "Ciao Omar"

E' nato in me il desiderio di un nuovo progetto.
Credo che il motore di questa idea siano state diverse cose messe insieme: un mio doloroso vissuto personale, storie di vita che mi sono state preziosamente raccontate e non da ultimo un'esperienza di questi ultimi giorni che mi ha fatto nuovamente riflettere
Si parla raramente di aborto e morte perinatale ma chi ha dovuto conoscere questa realtà sente nel profondo quanto sia un tema da non sottovalutare, una situazione che ti cambia la vita e purtroppo spesso ci si ritrova soli e incompresi.
Come Doula voglio garantire la mia presenza e il mio ascolto anche quando questo accade; dalla felicità per una nuova vita che arriva ci si ritrova a sprofondare nel più grande abisso di dolore, dover affrontare la morte e il lutto di un figlio che già si amava. Come? Con chi?
É mio desiderio offrire questo accompagnamento come volontariato ed ho pensato di creare una piccola raccolta di offerte che possa premettermi di stare accanto alle famiglie che lo necessitano e mi chiedono aiuto.
Se questo discorso ti interessa e vuoi scoprire come desidero organizzare il tutto non esitare a contattarmi e/o condividere.
Io credo possa nascere qualcosa di grande e bello

giovedì 8 febbraio 2018

una nuova esperienza vissuta



Mettersi la pila in testa e partire nella notte per una splendida camminata silenziosa sotto la neve, riconoscere i passi di alcuni animali selvatici ed incontrare un cervo maestoso.
Proseguire verso  la casa della coppia che mi ha scelta come doula ed accompagnarli per tutta la giornata nel travaglio che li porterà a conoscere il loro bambino.
Terminare questo giorno speciale assaporando tutte le emozioni che porta una nascita ed avendo il cuore colmo di amore, gratitudine e soddisfazione.
Benvenuto piccolo.

domenica 5 novembre 2017

Testimonianza di un accompagnamento con Lou la Doula




Testimonianza data con le risposte al documento che consegno per la valutazione complessiva degli accompagnamenti che faccio

1.Siete stati soddisfatti globalmente dell'accompagnamento?
Molto soddisfatti, era esattamente ciò di cui avevamo bisogno.

2. Consigliereste ad un'altra coppia questo tipo di
     accompagnamento? Se sì, perché?
Senza dubbio lo consigliamo, é un immenso sostegno per la donna ma anche per l'uomo. La donna trova nella doula i consigli, l'esperienza, l'empatia di cui ha bisogno. L'uomo la sicurezze e la condivisione.

3.La doula vi é stata accanto come desideravate?Se no, in cosa avevate aspettative diverse?
E' stata molto molto utile, mi ha aiutata in mille modi sia a livello pratico che emotivo.

4.Ci sono comportamenti o atteggiamenti della doula che non vi sono piaciuti?
Nessuno, é stata molto discreta ma allo stesso tempo sempre presente.

5.Quali sono i comportamenti e atteggiamenti che invece vi hanno aiutato maggiormente?
Le parole al momento giusto per incoraggiarmi.I massaggi per darmi sollievo, il sostegno a casa durante il travaglio, le meditazioni guidate nell'ultimo mese di gravidanza.

6.Il costo dell'accompagnamento secondo voi é pertinente a ciò che viene offerto?
Direi di si, il valore dell'accompagnamento offerto non ha prezzo, in più sapere di poter contare sesmpre, giorno e notte, diverse settimane prima e dopo il termine da una grande forza.

7. Vi chiedo di scrivermi qualcosa (breve o lungo, come preferite) che possa mettere (anche in modo anonimo se preferite) sul mio blog nella parte dedicata alle testimonianze. E' un grande dono e sono convinta che sia il  modo migliore per far conoscere ad altre persone cosa voglia dire farsi accompagnare da una doula.

Percorso bellissimo ed intenso fatto con una donna/doula (Luana) che può capire esattamente cosa stai provando e può aiutarti nel modo migliore e dolce che ci sia. L'unione del femminile per dare tute le opportunità possibili al mio ometto di avere una nascita dolce. Aiuto inestimabile anche per il mio compagno che non se la sentiva di accompagnarmi in sala parto da quando Luana é arrivata a casa l'ho visto rilassarsi e fare pieno affidamento in lei, all'ospedale lei lo teneva informato  ed é anche riuscito ad entrare qualche volta con noi!
Grazie di cuore

lunedì 11 settembre 2017

Nuova testimonianza di Stéphanie e Andrea

Testimonianza data con le risposte al documento che consegno per la valutazione complessiva degli accompagnamenti che faccio

1.Siete stati soddisfatti globalmente dell'accompagnamento?

2. Consigliereste ad un'altra coppia questo tipo di
     accompagnamento? Se sì, perché?
Certamente, nel nostro caso ci é stato di grande aiuto per vivere l'attesa e l'arrivo del nostro Nicholas in maniera più serena e soprattutto consapevoli di quali erano per noi le priorità nell'accoglierlo.

3.La doula vi é stata accanto come desideravate?Se no, in cosa avevate aspettative diverse?
Sì, ha saputo cogliere il fulcro delle nostre paure e anche grazie a lei siamo riusciti appunto a capire qual'era la nostra priorità per la nascita di nostro figlio. Il giorno del parto ci é stata accanto con tanto amore e ha saputo creare serenità. Dopo il parto ci é stata veramente vicina e ha saputo aiutarmi tanto per quanto riguarda l'allattamento.

4.Ci sono comportamenti o atteggiamenti della doula che non vi sono piaciuti?
Direi di no.

5.Quali sono i comportamenti e atteggiamenti che invece vi hanno aiutato maggiormente?
Quello che mi ha aiutata di più é stato il suo ricordarmi in maniera "sottile" quali auti potevo chiedere (per quanto riguarda l'allattamento), forse senza questa insistenza (detta in maniera positiva) non sarebbe andata così.

6.Il costo dell'accompagnamento secondo voi é pertinente a ciò che viene offerto? ¨
E' fin troppo poco, calcolando tutto il tempo investito e le trasferte. Però é anche vero che per una famiglia che aspetta un figlio ci sono già molte spese da affrontare e quindi una tariffa maggiore impedirebbe a molti di usufruire di questa possibilità. L'ideale sarebbe che venisse almeno in parte rimborsato dalla cassa malati.

7. Vi chiedo di scrivermi qualcosa (breve o lungo, come preferite) che possa mettere (anche in modo anonimo se preferite) sul mio blog nella parte dedicata alle testimonianze. E' un grande dono e sono convinta che sia il  modo migliore per far conoscere ad altre persone cosa voglia dire farsi accompagnare da una doula.
Ho saputo dell'esistenza della doula mentre elaboravo la nascita della mia prima figlia, avvenuta con taglio cersareo dopo due giorni di induzione e complicato da una forte emoraggia che non mi ha consentito nelle prime ore di vita di stringerla a me, annusarla, avviare l'allattamento e riconoscerla come mia. Ho da subito capito che qualora avessi deciso di avere un secondo figlio avrei voluto farmi accompagnare da una doula, così quando a luglio 2016 scopro che qualcuno é in viaggio comincia anche la ricerca della nostra doula; dapprima sulla pagina ufficiale delle doule e poi tramite facebook conosco Luana che mi invita ad un primo incontro per conoscerci.
Mi é da subito chiara la sua dolcezza e l'empatia che prova quando si mette in ascolto. A lungo ci ha  ascoltati ed ha accolto i nostri traumi avvenuti durante il primo parto, ha saputo accompagnarci per quella che era la nostra strada. Il mio maggior cruccio era la modalità di nascita per questo bebé che stava arrivando, io volevo tanto provare ad avere un VBAC (parto vaginale dopo cesareo), ma a complicarlo c'era un mio problema di salute. Ero molto dubbiosa sul da farsi, mio marito era molto spaventato dalle eventuali complicanze che potevano sorgere durante il parto ed era più propenso a seguire quella che a detta dei medici era la via più sicura per me, ovvero un secondo taglio cesareo.
Fino all'ultimo sono stata nel dubbio, ma grazie anche al percorso fatto con Luana ho compreso che fondamentalmente per me la priorità era quella di poter stringere tra le mie braccia il nostro bebé subito dopo la sua nascita, così (non senza una nota di dispiacere che probabilmente porterò con me per sempre) ho acconsentito al secondo taglio cersareo.
Il giorno del parto Luana é stata eccezionale, ci é stata accanto prima di entrare in sala operatoria (dove purtroppo non hanno acconsentito che lei entrasse) , e appena sono uscita con il nostro Nicholas (un maschietto!!!!non sapevamo il sesso) tra le braccia ha cominciato a prendersi cura di noi utilizzando gli oli essenziali e con la loro fragranza aiutavano a creare un ambiente sereno.
Durante tutta la giornata é rimasta accanto a noi senza mai essere invadente, mi ha aiutata ad allattare il mio bimbo, mi massaggiava gambe e piedi e ci scattava anche una qualche foto di famiglia.
Nei giorni successivi é venuta a trovarci per assicurarsi che tutto stava procedendo per il meglio e giornalmente non mancava mai un suo messaggio.
Al rientro a domicilio é venuta più volte e mi é stata di grande aiuto come "pulce nell'orecchio" per quanto riguarda l'allattamento, é stata in grado di fornirmi gli strumenti per poter avviare bene l'allattamento.
Ancora oggi a distanza di sei mesi regolarmente Luana ci scrive per sapere come stiamo e ci fa sempre tanto piacere.
Grazie LUana per averci accompagnati a conoscere il nostro secondo amore, senza la tua presenza non sarebbe stata la tessa cosa.

Sptéphanie e Andrea

martedì 5 settembre 2017

Lou e le pietre

 Da tempo mi piace creare accessori con pietre varie (collane, braccialetti). Su richiesta personalizzo questi oggetti che spesso diventano parte di ognuno poiché si caricano di ricordi di ciò che viviamo quando l'indossiamo e ce ne affezioniamo facendoli diventare amuleti importanti. I bambini stessi quando portano la loro collana per diverso tempo ne sentono la mancanza quando non la trovano al collo.
Posso creare la classica collana di ambra con proprietà antinfiammatorie ideale per la dentizione dei bebé, rendendola personalizzata aggiungendo altri tipi di pietra (ognuna portatrice di un beneficio particolare).
Per chi lo desidera creo anche gioielli uguali tra mamma-bambino, oppure tra papà-mamma-bambino, oppure anche tra fratello/sorella...e chi ne ha più ne metta.
Spesso risulta essere un regalo molto apprezzato perché unico e creato a mano.
Le collane/braccialetti per i neonati vengono effettuati con la chiusura a vite per garantire la sicurezza, inoltre ogni pietra viene annodata dopo l'altra di modo che se dovesse rompersi non vadano pietrine ovunque con il rischio che vengano inghiottite.

Un'idea carina é quella di creare il gioiello insieme alla mamma durante la gravidanza, magari anche nel momento di scambio organizzato con le amiche, da donare al piccolo/a che nascerà.

Se t'interessa creare qualcosa di particolare e prezioso insieme a me non devi fare altro che contattarmi o seguirmi nel mio negozio etsy

https://www.etsy.com/it/shop/ulnegozidelaLOU?ref=search_shop_redirect



venerdì 2 giugno 2017

Una preziosa testimonianza appena ricevuta. GRAZIE






UN SOGNO CHE SI AVVERA.


Prima che Luana intraprendesse questa formazione non ero a conoscenza della figura “la doula” ma ricordo che un giorno incontrai Luana e così per caso mi spiegò in grandi linee di cosa si trattasse, la trovai subito una bellissima cosa e dentro di me, mi dissi che un giorno se avessi avuto la fortuna di mettere alla luce un bambino l’avrei voluta accanto.

Dopo il terzo mese di gravidanza con mio marito decidiamo di incontrare Luana per discutere per un eventuale accompagnamento, ci siamo subito trovati a nostro agio e la nostra doula ci ha subito trasmesso sicurezza.  Durante i mesi successivi Luana è stata sempre al nostro fianco, pronta a rispondere a tutte quelle domande, dubbi, paure che passano per la testa in quei giorni, settimane con tante emozioni. Durante i nostri incontri prima del parto mi sono sentita libera di affrontare qualsiasi discorso e non mi sono mai sentita giudicata anzi, accoglieva la mia paura e mi faceva diventare più forte, mi ha aiutata a fidarmi del mio istinto da futura mamma e a ritrovare la serenità nei momenti più difficili. Sapere che quel giorno quando la nostra bimba era pronta a venire al mondo avremmo avuto accanto una figura come la duola mi riassicurava molto e di conseguenza mio marito era anche lui più tranquillo.

Purtroppo l’ambiente ospedaliero rimane sempre un po’ “freddino” e con alti ritmi lavorativi e la paura di trovarmi sola con mio marito in quelle ore d’attesa con forte dolore in una camera d’ospedale mi metteva ansia ed insicurezza, sapevo di non poter programmare quelle ore, di non poter decidere per come sarebbe andato il travaglio e il parto. Capii che avere accanto qualcuno come lei, creando un ambiente famigliare mi avrebbe tranquillizzata e mi avrebbe dato la forza per affrontare quel meraviglioso traguardo per avere tra la braccia la nostra piccola.

Luana era li, accanto a noi, pronta a darmi una parola di conforto e darmi la forza di non mollare, ricordo ancora il suo tono di voce, i suoi consigli durante il parto, che anche se in quel momento ero un po’ “schizzata” mi trasmetteva tranquillità e sicurezza. Non si è mai sostituita a mio marito è sempre stata molto discreta lasciandoci i giusti spazi per vivere a pieno quegli attimi con il futuro papà.





Ringraziamo di cuore Luana per la sua professionalità, la sua gentilezza e la sua disponibilità, ancora oggi dopo sei mesi dal giorno più emozionante della nostra vita continua a starmi vicino, pronta a rispondere hai dubbi di una neo mamma.

Lou la Doula  la consigliamo a tutte le future mamme e i futuri papà che vogliono vivere questa indimenticabile avventura accanto ad una persona speciale.



Con affetto Anna, Massimo e la piccola Elodie



P.S : Spero che un giorno questa figura sia più conosciuta e presente accanto ai professionisti perché una buona collaborazione trasmette ai futuri genitori una bella armonia.